Spanair

Spanair

 

Informiamo gli Associati che la compagnia  Spanair ha sospeso le sue operazioni il 28 gennaio 2012 e si sta preparando a presentare istanza di fallimento. La sospensione delle attività è dovuta alla mancanza della compagnia aerea di disponibilità finanziaria per i prossimi mesi. Secondo la stampa, quanto accaduto segue la decisione del governo regionale catalano di limitare il suo sostegno finanziario e l’incapacità della compagnia aerea di trovare un nuovo socio.

Si riporta qui di seguito una comunicazione della Spanair sulle opzioni per rimborsi e voli alternativi.

 

La compagnia aerea anticipa che si sta finalizzando un accordo con IATA per facilitare il rimborso da parte degli agenti di viaggio di biglietti “non volati”. Tuttavia, secondo informazioni fornite dall’Associazione Spagnola degli Agenti di Viaggio – ACAV, l’accordo con la IATA non è ancora concluso e potrebbe non essere compatibile con la procedura fallimentare. Gli agenti di viaggio non hanno quindi allo stato alcuna garanzia di poter ottenere i rimborsi tramite IATA BSP, prima che IATA fornisca chiarimenti e apposite  istruzioni.

 

A questo proposito, l’ ECTAA scriverà a IATA al fine di chiedere chiarimenti sulle procedure per facilitare il rimborso da parte di agenti di viaggio di biglietti “non volati” Spanair e ci terrà informati della risposta della IATA.

 

Sarà nostra cura comunicare eventuali aggiornamenti sul caso.

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet lazio

La Segreteria

 

Prot. 39/12 –  news 18 – Dal sito: www.fiavet.lazio.it