Questione Lufthansa – comunicazione per gli associati e locandina da esporre

A seguito dei ripetuti incontri tra le sigle del settore della produzione e dell’intermediazione di viaggi e turismo, ed avendo verificato l’applicazione al mercato da parte del gruppo Lufthansa del “Distribution Cost Charge” di € 16,00, quale addizionale ad ogni biglietto aereo emesso tramite sistemi GDS, Vi informiamo che ogni richiesta ufficiale d’incontro da parte nostra alla compagnia aerea, ed in subordine alla IATA, NON ha ricevuto alcuna risposta, dimostrando l’unilateralità della posizione del Vettore e la poca considerazione, nei fatti, verso il loro più importante canale di vendita.
Pertanto, al fine di garantire la professionalità nella distribuzione dei servizi di viaggio, la doverosa chiarezza sui prezzi e in una prospettiva di massima trasparenza, Vi consigliamo di informare la clientela circa la nuova politica applicata dal gruppo Lufthansa e di rimarcare che continuerete ad utilizzare le forme ed i canali che meglio si adattano al Vostro modello di business per la ricerca delle disponibilità di viaggio che consentono il confronto tra le offerte di tutti i vettori.
Nel caso in cui vi siano sportelli aperti al pubblico, alleghiamo un fac-simile di comunicazione, che potrete riprodurre con le forme che riterrete più idonee e da collocare all’interno e/o esterno dei locali dell’Agenzia.
Assicuriamo gli Associati che le azioni di studio e confronto anche duro con il vettore continuano sia in sede nazionale che europea e di ciò verrete costantemente informati.
Cordiali saluti.
Fiavet Lazio
La Segreteria
Prot. 186/2015 – news 107  – dal sito: www.fiavet.lazio.it
All. News 107 – Cartello interassociativo da esporre