Proroga ECM

PROROGA ECM

La Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC), in occasione della riunione del 26 maggio u.s., nel sottolineare che il sistema di “accreditamento eventi” cesserà il 30 giugno 2011, ha deciso che lo stesso sistema rimarrà in essere esclusivamente a favore degli organizzatori che hanno validato o valideranno la richiesta di accreditamento in veste di provider provvisorio nel sistema di “accreditamento provider”.

LE CONDIZIONI

Il periodo utile per inserire eventi nel sistema di “accreditamento eventi” per i soggetti sopra indicati decorre – per 180 giorni – dalla data di validazione della richiesta di accreditamento in veste di provider provvisorio. Per gli organizzatori che hanno già validato la richiesta di cui sopra alla data della pubblicazione del presente avviso il periodo decorre – per 180 giorni – dalla stessa data di pubblicazione dell’avviso. La possibilità di inserire richieste di accreditamento eventi nel sistema di “accreditamento eventi” decade dalla data di arrivo della risposta definitiva della CNFC – sia positiva (accreditamento provvisorio) che negativa (diniego dell’accreditamento) – in merito alla valutazione della richiesta di accreditamento provvisorio.

Si precisa che:

– in caso di accreditamento provvisorio, a partire dalla data di arrivo della comunicazione, il provider dovrà utilizzare il sistema di “accreditamento provider” per inserire gli eventi definitivi secondo i criteri indicati nel piano formativo presentato e potrà utilizzare il sistema di “accreditamento eventi” esclusivamente per la chiusura degli eventi accreditati (rapporto e versamento del contributo);

– in caso di diniego dell’accreditamento in veste di provider provvisorio, a partire dalla data di arrivo della comunicazione, l’organizzatore potrà utilizzare il sistema di “accreditamento eventi” esclusivamente per la chiusura degli eventi accreditati (inserimento dei dati di versamento del contributo e rapporto).

Gli eventi inseriti nel sistema di accreditamento eventi saranno accreditati, se ritenuti idonei, alla prima verifica formale da parte della Segreteria della richiesta di accreditamento in veste di provider provvisorio. Il termine per l’inserimento delle richieste di accreditamento degli eventi inseriti nel sistema “accreditamento eventi” – fatte salve le condizioni sopra rappresentate – rimane di “almeno 30 giorni prima la data di inizio dell’evento/edizione” con l’eccezione di “almeno 60 giorni prima la data di inizio dell’evento/edizione” in caso di evento/edizione con sede di svolgimento all’estero.

 

Cordiali saluti.

Fiavet lazio

La Segreteria

 

Prot. 184 – News 61 – dal sito: www.fiavet.lazio.it