Piano Pullman – aggiornamento

Piano Pullman – aggiornamento

 

Con riferimento alle nostre precedenti comunicazioni e a seguito della riunione svoltasi ieri presso l’ Assessorato alle Politiche per la Mobilità, confermiamo con la presente l’entrata in vigore, a partire da oggi, 15 novembre,  delle nuove modalità   di sosta dei bus turistici nell’area Vaticana.


Nello specifico, segnaliamo di seguito le principali novità:

 

Interventi per la razionalizzazione delle aree di sosta per il Vaticano

  • Eliminazione delle aree di sosta breve di via della Conciliazione (10 stalli) e di P.zza Risorgimento (2 stalli);
  • Utilizzo, con permessi B e/o C del parking Gianicolo senza costi aggiuntivi per effettuare entro 15 minuti la salita/discesa dei passeggeri. Superati i 15 minuti, scatterà la tariffa di lunga sosta normalmente applicata dal gestore del Gianicolo;
  • I mezzi muniti di permesso B o C potranno sostare nel parcheggio di Largo Micara per un tempo massimo di due ore consecutive, come già avviene oggi.

All’interno del parcheggio è stato riposizionato il capolinea,  a livello 0, dei mini bus elettrici 116 e 116T per rendere più agevole lo scambio tra i pullman turistici e le due linee dirette in Centro. Il venerdì e il sabato dall’1.30 fino al termine del servizio il capolinea sarà, invece, a livello 1.

Interventi per l’accessibilità ai Musei Vaticani: vengono istituite due aree di sosta dedicate e specializzate

·         Area di sosta breve, per la sola risalita dei passeggeri, presso Viale Vaticano

·         Area di sosta breve per la sola discesa dei passeggeri presso  Viale Bastioni di Michelangelo/Via Leone IV, nei pressi dell’inizio della fila per l’accesso ai Musei Vaticani.

Interventi per migliorare l’accesso e l’uscita al Terminal Gianicolo

·         Attivazione di un semaforo di regolazione per l’accesso al Terminal dalla rampa del Sangallo e dalla rampa di accesso dalla Galleria PASA; tale intervento consentirà di utilizzare le rampe di accesso come zone tampone.

·         Divieto di sosta su Via del Gianicolo e riorganizzazione dell’intersezione tra la stessa e Piazza della Rovere; questo intervento consentirà ai bus in uscita di essere indirizzati:

     Verso la Galleria PASA per riprendere la direttrice Gregorio VII verso l’uscita dalla città;

     Verso il Ponte Amedeo D’Aosta;

     Sul Lungotevere, con svolta a destra su Piazza della Rovere.

Per facilitare la nuova viabilità, sarà presente del personale di Roma Mobilità con apposite pettorine, in modo tale da facilitare gli autisti.

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet Lazio

La Segreteria

 

Prot. 297/12– News 143 – dal sito: www.fiavet.lazio.it