Piano Pullman – aggiornamento

Piano Pullman – aggiornamento

 

Il 5 novembre scorso, nel corso della riunione svoltasi presso il VII Dipartimento, l’Assessore alle politiche della mobilità di Roma Capitale, Antonio Aurigemma, ha confermato  ufficialmente le nuove regole della viabilità che interessano l’area  vaticana:

 

dal 15 novembre saranno soppresse le aree di  sosta di Via della Conciliazione e di piazza Risorgimento, sostituiti rispettivamente dal Parking Gianicolo e da 5 stalli di Viale Vaticano.

 

La Fiavet Lazio, congiuntamente alle altre rappresentanze turistiche interessate protesta fortemente per il mancato accoglimento delle nostre proposte, più volte manifestate nel corso delle riunioni del tavolo tecnico e per la decisione unilaterale che non ha tenuto in considerazione le conseguenze negative sul turismo incoming, indiscutibile risorsa economica della città di Roma.

 

L’amministrazione capitolina ha giustificato l’eliminazione degli stalli con le imposizioni adottate dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali, motivo per cui tutte le associazioni presenti al tavolo di lavoro del piano pullman hanno richiesto ed  ottenuto di essere ricevute  dal Sovrintendente Arch. Federica Galloni, per verificare l’attendibilità di quanto affermato dall’amministrazione.

 

Ci auguriamo vivamente che si possano trovare delle soluzioni alternative condivise per garantire  l’accesso dei turisti nella zona dei Musei Vaticani senza ostacolare la viabilità dell’area interessata e ci riserviamo di concordare con le  altre categorie turistiche qualsivoglia azione per vedere tutelati i nostri diritti e quelli di tutti i turisti.

 

Vi terremo opportunamente informati sugli sviluppi che emergeranno nei prossimi giorni.

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet Lazio
La Segreteria

Prot. 294/12– News 141 – vai al sito: www.fiavet.lazio.it