Imposta di soggiorno

Imposta di soggiorno

Informiamo i nostri Associati che a seguito di informazioni acquisite presso l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) – Commissione Turismo -, siamo a conoscenza, in via ufficiale,  dell’applicazione del contributo di soggiorno nei seguenti Comuni (ad esclusione di Roma).

Comune di Firenze:

L’applicazione dell’imposta decorre dal 1° luglio 2011. L’imposta è corrisposta per ogni pernottamento nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Firenze, fino a un massimo di 10 pernottamenti consecutivi.

Misura dell’imposta:

      Strutture alberghiere (da 1 euro a 5 euro, a seconda della classificazione da 1 a 5 stelle)

      Campeggi (da 1 a 2 euro)

      Strutture extra alberghiere per ospitalità collettiva (1 euro)

      Strutture extra alberghiere con caratteristiche di civile abitazione (da 1 a 4 euro)

      Residence (da 2 a 4 euro)

      Agriturismo (da 1 a 3 euro)

L’imposta dovrà essere versata al gestore della struttura ospitante.

 Comune di Venezia

L’applicazione dell’imposta decorre  dal 23 agosto 2011 fino a un massimo di 5 pernottamenti consecutivi.

Misura dell’imposta:

      Strutture alberghiere  e Motel (da 1 euro a 5 euro, a seconda della classificazione da 1 a 5 stelle)

      Villaggi – albergo, residenze turistico-alberghiere (da 1 a 3 euro  per le strutture classificate da 2 a 4 stelle)

      Strutture ricettive extralberghiere (da 1,50 a 2,50 euro per le strutture classificate dalla 1^ alla 3^ categoria)

      Attività ricettive a conduzione familiare – bed & breakfast (3 euro)

      Unità abitative immob. ad uso familiare, strutture ricettive – residence

1^ – 3^ cat. (da 1.50 a 2,50 euro)

      Attività ricettive in residenze rurali, case per ferie, foresterie, case religiose, centri soggiorno studio, rifugi escursionistici (2 euro)

      Residenze d’epoca extralberghiere (4 euro)

      Villaggi turistici  2, 3, 4 stelle (da 0,50 a 1 euro)

      Campeggi  da 1 a 4 stelle (da 0,10 a 0,40 euro)

 L’imposta dovrà essere versata al gestore della struttura ospitante.


Comune di Otranto

L’applicazione dell’imposta decorre dal 4 luglio 2011. Sono esenti dal pagamento dell’imposta coloro che soggiornano nei periodi dell’anno compresi dal 1° gennaio al 31 marzo e dal 1° ottobre al 31 dicembre.

L’imposta si applica fino ad un massimo di 5 pernottamenti consecutivi nei campeggi e di 7 consecutivi nelle altre strutture ricettive.

Misura dell’imposta:

      Alberghi 4 e 5 stelle, villaggi turistici a 3 e 4 stelle, villaggi alberghi a 3, 4 e 5 stelle (2 euro al giorno per persona)

      Alberghi e residence 3 stelle (1,50 euro al giorno per persona)

      Alberghi a 1 e 2 stelle, bed & breakfast, alloggi agrituristici, affittacamere etc. (1 euro al giorno per persona)

  L’imposta dovrà essere versata al gestore della struttura ospitante.

 ***************

 Siamo inoltre a conoscenza dell’applicazione dell’imposta anche nei Comuni di Villasimius e Cassano allo Jonio.

Comune di Villasimius (Cagliari)

L’applicazione dell’imposta decorre dal 1° luglio al 31 agosto per l’anno 2011. Per gli anni successivi la decorrenza è stabilita dal 1° giugno al 30 settembre di ogni anno.

Misura dell’imposta:

      Alberghi 4 stelle  e classi superiori (2 euro al giorno per persona)

      Alberghi 3 stelle (1 euro al giorno e per persona)

      Strutture ricettive extra-alberghiere di qualunque tipologia (0,50 euro)

L’imposta dovrà essere versata al gestore della struttura ospitante.

Cassano allo Jonio (Cosenza)

L’applicazione dell’imposta decorre dal 20 giugno 2011.

Misura dell’imposta:

      Tutte le tipologie di struttura ricettiva  (2,50 euro al giorno per persona)

L’imposta dovrà essere versata al gestore della struttura ospitante.

La segreteria associativa continuerà a monitorare la situazione negli altri comuni italiani per darne  tempestiva comunicazione agli Associati. Per gli ulteriori approfondimenti rinviamo alla lettura dei testi dei regolamenti adottati e  consultabili sul nostro sito: www.fiavet.lazio.it.

Cordiali saluti.

La Segreteria

Prot. 201/11 – News 73 – dal sito: www.fiavet.lazio.it

RegolamentoImpostaSoggiornoOtranto.pdf
regolamento imposta di soggiorno Firenze.pdf
deliberaimpostadisoggiorno Firenze.pdf
imposta di soggiorno Venezia.pdf
Comune di Venezia – DG_2011_306_testo___tariffe[1].pdf
Imposta di soggiorno Comune di Villasimius.pdf
Cassano allo Jonio regolamento_imposta_di_soggiorno[1].pdf