DIRETTORE TECNICO

Con il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 86 del 23/10/2018 è stata modificata la Legge Regionale 6/8/2007 n. 13 e precisamente è stato inserito l’art. 35 bis che si riporta integralmente di seguito:
Art. 35 bis (Direttore tecnico dell’agenzia di viaggi e turismo)

  1. Ai fini del rilascio dell’autorizzazione di cui all’articolo 35, il titolare dell’agenzia o il legale rappresentante ovvero il direttore tecnico dell’agenzia, qualora diverso dal titolare o dal legale rappresentante, deve essere in possesso dei requisiti previsti dal regolamento di cui all’articolo 56 ovvero delle condizioni di cui al comma 2.
  2. Nel rispetto del principio di parità di trattamento rispetto ai cittadini degli altri Stati membri dell’Unione europea, possono esercitare l’attività di direttore tecnico dell’agenzia di viaggi e turismo ed iscriversi nel relativo elenco, altresì, i cittadini italiani in possesso delle condizioni di cui all’articolo 29 del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206 (Attuazione della direttiva 2005/36/CE relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali, nonché della direttiva 2006/100/CE che adegua determinate direttive sulla libera circolazione delle persone a seguito dell’adesione di Bulgaria e Romania).”
  3. La Giunta regionale entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge adegua il regolamento regionale 24 ottobre 2008, n. 19 (Disciplina delle agenzie di viaggi e turismo. Elenco regionale delle agenzie sicure. Elenco regionale delle Associazioni e degli altri Enti senza scopo di lucro operanti a livello nazionale) ai principi introdotti dal comma 1, lettera f).
  4. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 7, comma 2, della l.r. 17/2015, relativo al trasferimento alla Regione delle funzioni non fondamentali degli enti di area vasta in materia di turismo, alla l.r. 14/1999 sono apportate le seguenti modifiche: a) dopo la lettera h) del comma 1 dell’articolo 75, è inserita la seguente: “h bis) le associazioni pro-loco;”; b) la lettera c) del comma 2 dell’articolo 76 è abrogata. dell’articolo 76 è abrogata.”

 La novità è molto importante perché viene introdotta la facoltà di potersi iscrivere all’Albo dei Direttori Tecnici Agenzie di Viaggio avendo il possesso di determinati requisiti. Al momento la Regione non ha ancora licenziato il Regolamento aggiornato dove saranno indicati sia i requisiti necessari che la modulistica da utilizzare.
La Fiavet Lazio provvederà a monitorare l’evoluzione di tale nuova norma e tempestivamente vi aggiornerà con una informativa.
Cordiali saluti.
Fiavet Lazio
La segreteria
Prot.  129/18 – News 70