Tassa Rinnovo Licenza Agenzie di Viaggi e Turismo – Anno 2016

Ricordiamo che il 31 gennaio 2016 scade il termine per il pagamento della tassa annuale relativa al rinnovo delle autorizzazioni all’esercizio dell’attività di Agenzia di Viaggi per l’anno 2016.
L’ammontare della tassa è commisurato alla popolazione del comune ove ha sede l’agenzia e dovrà essere effettuato secondo le seguenti modalità:
 Provincia di Frosinone:
a) Fino a 10.000 abitanti Euro 24,57
b) da 10.001 a 20.000 abitanti Euro 48,66
c) da 20.001 a 50.000 abitanti Euro 95,35
d) da 50.001 a 100.000 abitanti Euro 143,52
e) da 100.001 a 500.000 abitanti Euro 238,37
f) superiore a 500.000 abitanti Euro 396,53
In caso di agenzie principali situate nella regione Lazio, con una o più filiali, gli interessati dovranno corrispondere solo la tassa dovuta per l’agenzia principale nella misura di cui alla lettera f) (pari ad € 396.53).
c/c postale   n°   13197033
bonifico bancario: IT94J0200814809000065312476 – Unicredit Banca di Roma – Agenzia Ponte della Fontana
Intestato a favore della Provincia di Frosinone – Settore Turismo – Piazza Gramsci, n. 13 – 03100 Frosinone indicando la seguente causale: Tassa rinnovo autorizzazione A.V.T. anno 2016
Provincia di Latina:
a) Fino a 10.000 abitanti Euro 25,31
b) da 10.001 a 20.000 abitanti Euro 50,11
c) da 20.001 a 50.000 abitanti Euro 98,19
d) da 50.001 a 100.000 abitanti Euro 147,79
e) da 100.001 a 500.000 abitanti Euro 245,48
f) superiore a 500.000 abitanti Euro 408,45
Nel caso in cui un’agenzia principale abbia una o più filiali nella stessa regione la tassa dovuta per l’agenzia principale è quella indicata alla lettera f) (pari ad € 408.45).
c/c postale  n° 12596045
bonifico  bancario: IBAN  IT73A0510414701CC0220520424 – Banca  Popolare  del Lazio –
Agenzia  Latina  1
Intestato  alla  Provincia  di  Latina  indicando  causale e  la denominazione esatta dell’Agenzia  di  Viaggi  e  Turismo
Provincia di Rieti:
Fino a 10.000 abitanti Euro 25,35
da 10.001 a 20.000 abitanti Euro 50,21
da 20.001 a 50.000 abitanti Euro 98,20
c/c postale n° 15043029
bonifico bancario: IBAN IT97M0628014603000000101926
Intestato ad Amministrazione Provinciale di Rieti,  Via Salaria n.3 – con la seguente causale: “Tassa Annuale Agenzia di Viaggi” indicando il nome dell’agenzia.
Città Metropolitana di Roma Capitale:
Fino a 10.000 abitanti Euro 25,31
da 10.001 a 20.000 abitanti Euro 50,11
da 20.001 a 50.000 abitanti Euro 98,19
da 50.001 a 100.000 abitanti Euro 147,79
da 100.001 a 500.000 abitanti Euro 245,47
superiore a 500.000 abitanti Euro 408,45
c/c postale n° 48351647
bonifico bancario: IBAN IT03I0760103 200000048351647
Intestato a favore dell’Amministrazione della Città Metropolitana di Roma Capitale, Dip.to V serv. 2, Via Nomentana 54, 00161 Roma, causale – “Tassa di concessione regionale anno 2016 agenzie di viaggi”, specificando il nome dell’agenzia di viaggi e turismo.
Provincia di Viterbo
a) Fino a 10.000 abitanti Euro 25,31
(tranne i comuni indicati alla lett. b) e d)
b) da 10.001 a 20.000 abitanti Euro 50,10
(Civitacastellana, Tarquinia, Montefiascone, Vetralla)
c) da 20.001 a 50.000 abitanti Euro 98,19
d) da 50.001 a 100.000 abitanti Euro 147,79
(Viterbo)
e) da 100.001 a 500.000 abitanti Euro 245,47
f) superiore a 500.000 abitanti Euro 408,45
(o agenzia con filiale nella regione)
Tutte le agenzie di viaggi che hanno una o più filiali nella regione devono pagare gli importi di cui alla lettera f) (pari ad € 408.45) indipendentemente dal numero di abitanti.
bonifico bancario: IBAN IT58C0306914512000000046601
Intestato  alla  Provincia  di  Viterbo indicando  la seguente causale: Tassa concessione regionale 2016 – Agenzie Viaggi e Turismo
Si ricorda che l’autorizzazione all’esercizio dell’attività di agenzia di viaggi è annuale e viene tacitamente rinnovata con il pagamento della tassa di concessione regionale da parte del titolare dell’autorizzazione. Il mancato pagamento della predetta tassa comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dalla normativa vigente.
Cordiali saluti.
Fiavet Lazio
La Segreteria
Prot. 10/16 – News 9