STUDIO di SETTORE – bozza del nuovo modello UG78U 2012, per il periodo d’imposta 2011

STUDIO di SETTORE – bozza del nuovo modello UG78U 2012, per il periodo d’imposta 2011

 

Si informa che l’Agenzia delle Entrate ha diffuso una prima bozza del nuovo modello UG78U 2012, relativo al periodo d’imposta 2011, per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione dello studio di settore per le Agenzie di Viaggi e Turismo, compresi i Tour Operator.

 

Non si segnalano rilevanti differenze rispetto al modello dello scorso anno.

 

Sono stati aggiunti altri due progressivi nel quadro B concernenti le unità locali destinate all’esercizio dell’attività (da n. 10 a massimo 12 unità).

 

E’ stato aggiunto il quadro V per l’indicazione di eventuali ulteriori dati specifici che non dovrebbero interessare specificamente l’attività delle Agenzie di Viaggi.

 

Si raccomanda di prestare attenzione alla compilazione del quadro Z allo scopo di rilevare le nuove modalità e canali di vendita nel Settore delle Agenzie di Viaggi.

 

In particolare, nel rigo Z06 si dovranno indicare le percentuali di incidenza, sia sui ricavi sia dei costi, dell’attività di vendita di pacchetti e servizi turistici organizzati da terzi, che sono acquisiti ad una quotazione cosiddetta “netta”. Ciò perché è assolutamente importante rilevare che la marginalità di tale attività è molto diversa da quella propria dell’attività di organizzazione in senso stretto di pacchetti e servizi turistici (disciplinata ai fini IVA dall’art. 74-ter, del DPR n. 633/72) e che ormai da tempo ha assunto sempre maggiore rilevanza in termini di volumi transati.

 

Nel rigo Z07 devono essere indicate le percentuali riguardanti la vendita di pacchetti e/o servizi turistici acquisti al netto da altri Tour Operator a cui sono aggiunti altri servizi al fine di personalizzare l’offerta in base alle specifiche esigenze del cliente dell’Agenzia di Viaggi. Ad esempio ad un pacchetto turistico cosiddetto base, costituito da trasporto aereo e soggiorno alberghiero, l’Agenzia di Viaggi può aggiungere i servizi di assistenza ed accompagnamento, i transfer, servizi connessi ad attività sportive e ricreative, escursioni, ecc. che sono venduti ad un prezzo forfetario e gestiti, ai fini IVA, nel regime speciale ai sensi dell’art. 74-ter, del DPR n. 633/72.

 

Attualmente nel modello UG78U entrambe le fattispecie, da specificare nei righi Z06 e Z07, concorrono alla formazione del margine globale dell’attività di organizzazione in senso lato, derivante dal raffronto tra il rigo D01 e D05 dello studio di settore con una evidente commistione di attività radicalmente diverse dalla vera e propria produzione di pacchetti e servizi turistici.

 

Sono stati separati, così come richiesto da FIAVET, i quattro rimanenti righi del quadro Z, come segue:

 

attività di intermediazione

 

Z09 “vendita di viaggi e soggiorni di lavoro (business travel) in percentuale sul volume intermediato (rapportato al totale dei righi D03 + D04);

 

Z10 per indicare la percentuale sul volume intermediato (rapportato al totale dei righi D03 + D04) realizzato nella vendita di biglietteria aerea low cost;

 

 

 

 

 

attività di organizzazione

 

Z11 per rilevare l’importo dei costi sostenuti per l’acquisto di servizi tramite accordi di “vuoto per pieno”;

 

Z12 per rilevare l’importo dei costi sostenuti per l’acquisto di servizi tramite accordi di “allotment con diritto di recesso”.

 

Si ricorda l’importanza della corretta compilazione di tutti i quadri del modello, ed in particolare del quadro Z utile per la futura revisione dello studio di settore. Ciò renderà possibile cogliere sempre meglio la realtà strutturale ed operativa delle Imprese di Viaggi e Turismo.

 

 

L’ufficio servizi fiscali della Federazione è disponibile per eventuali ulteriori approfondimenti ed informazioni.

 

 

                                                                                 Pierluigi Fiorentino                                                                                                  (Responsabile Servizi fiscali)

 

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet Lazio

La Segreteria

 

Prot. 71/12 – News 37 – dal  sito: www.fiavet.lazio.it

 

Roma, 28 febbraio 2012

 

 

 All. news 37 – Modello_UG78U (2).pdf