STUDI di SETTORE – revisione congiunturale speciale per l’anno 2010 per tenere conto degli effetti della crisi economico-finanziaria

STUDI di SETTORE – revisione congiunturale speciale per l’anno 2010 per tenere conto degli effetti della crisi economico-finanziaria

 

Informiamo i nostri Associati che la Fiavet Nazionale,  grazie al lavoro svolto dal Dr. Fiorentino, in collaborazione con la Giunta Nazionale e la Commissione fiscale FIAVET, ha ottenuto dall’Agenzia delle Entrate / SO.SE. l’applicazione di uno specifico correttivo congiunturale, sia di settore sia individuale, che si applica al nostro studio di settore. Ciò per tenere conto degli effetti della crisi economico-finanziaria che ha colpito il nostro comparto anche nell’anno 2010.

 

Sono state sostanzialmente accolte le osservazioni che la FIAVET aveva già presentato il 26 agosto 2009, riguardanti la richiesta per l’individuazione di uno specifico correttivo congiunturale relativo allo studio di settore UG78U per le attività svolte dalle agenzie di viaggi e dai tour operator.

 

E’ stato anche positivamente considerata l’opportunità di valutare l’incidenza dei costi per la produzione di servizi e degli altri acquisti di servizi, non limitando l’applicazione del correttivo alla sola ipotesi di contrazione dei ricavi. Ciò ha consentito di definire dei correttivi che sì riducono i ricavi ma che si fondano sulla maggiore incidenza dei costi variabili o semi variabili rispetto ai minori incassi.

 

 

Inviamo  in  allegato la circolare FIAVET sula revisione congiunturale speciale degli studi di settore.

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet Lazio

 

Prot. 188/11 – News 63 – dal sito: www.fiavet.lazio.it

All. news 63 – studi di settore.pdf