Rinnovo contratto Trenitalia – novità contrattuali

Rinnovo contratto Trenitalia – novità contrattuali     

 

Informiamo gli Associati che il 23 aprile 2015 è stato raggiunto l’accordo sulle nuove “Condizioni generali per la vendita di biglietti e prodotti sui sistemi di vendita Trenitalia”. La durata dell’accordo è triennale a decorrere dal 1 giugno 2015.

 

La sottoscrizione  del contratto può avvenire per via telematica scaricandolo dal sito di Trenitalia, apponendo la firma digitale e inviandolo con posta certificata. In alternativa, è sempre possibile trasmetterlo per via tradizionale con raccomandata A/R.

 

Il contratto nel suo complesso si presenta più snello e maggiormente funzionale alle esigenze aziendali.  Fiavet ha da subito voluto verificare il complesso delle norme contrattuali che regoleranno il rapporto fra Trenitalia e le agenzie di Viaggi nel prossimo triennio. Il nuovo contratto regola anche la vendita di altri servizi in aggiunta alla tradizionale biglietteria. La Fiavet ha richiesto ed ottenuto di esplicitare che in questa definizione venissero tassativamente esclusi i “pacchetti di viaggio”.

 

Dal punto di vista commerciale il contratto è migliorativo rispetto al precedente. Per le Agenzie “Easy” è stato confermato il livello commissionale parificandolo a quelle delle Agenzie “Full”. Queste ultime, hanno visto confermato il livello commissionale in vigore dal 2012.

Inoltre è stato aumentata la commissione prevista per le vendite su accordi triangolari, dal 3% al 4% e sui prodotti Interail dal 3% al 6%.

 

La fidejussione  in uso presso Trenitalia sarà allegata alla proposta di adesione contrattuale. Al fine di favorire l’iter utile al rinnovo del contratto è stato ottenuto un importante risultato per tutti gli associati. I rinnovi contrattuali, infatti, potranno essere fatti mantenendo le attuali fidejussioni, modificando i tempi e la scadenza con apposita appendice, in continuità con la precedente. Questo sarà possibile per tutte le Agenzie di Viaggi che non hanno in corso pendenze/controversie economiche con Trenitalia. E’ evidente che l’Istituto Bancario di riferimento dovrà assecondare la  richiesta visto che si tratta, comunque, di un contratto nuovo.

 

Nei prossimi giorni le Agenzie potranno scaricare il nuovo dispositivo contrattuale con allegato il Verbale di accordo sottoscritto fra le Parti.

 

La Segreteria rimane a disposizione per ogni chiarimento.

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet Lazio

La Segreteria

 

Prot. 103/2015 – news 55 – dal sito: www.fiavet.lazio.it
All. News 55 – contratto trenitalia.pdf