Nuove disposizioni contratto Trenitalia

NUOVE DISPOSIZIONI CONTRATTO TRENITALIA

 

 

Come è noto a seguito della sottoscrizione dell’accordo sulle Nuove Condizioni del contratto di mandato di vendita della biglietteria per le Agenzie di Viaggio, sono sorti alcuni problemi in merito alla effettiva attuazione del dispositivo contrattuale.

 

Su sollecitazione della Fiavet, in Trenitalia si è svolta una riunione degli uffici legali e commerciali al fine di rimuovere alcune difficoltà che si erano riscontrare in relazione alla sottoscrizione del nuovo testo fideiussorio. Nello specifico, Trenitalia ha già predisposto comunicazione ai propri gruppi territoriali dando disposizione di attuare i seguenti punti condivisi con Fiavet:

 

1)    Valutare caso per caso, agenzia per agenzia, le problematiche sorte al rinnovo della fidejussione e cercare di rimuoverle in maniera radicale al fine di consentire all’agenzia di continuare a lavorare in modalità Sipax.

 

2)    Prorogare al 22 Giugno la scadenza per la presentazione della garanzia fideiussoria.

 

3)    Aumentare da € 15.000 a € 30.000 il limite di utilizzo del sistema Easy (ex Agenzia Web).

 

 

Cordiali saluti.

 

 

La Segreteria

Fiavet Lazio

 

Prot. 190  –   News 90/12   dal sito: www.fiavet.lazio.it