Misure di profilassi

MISURE DI PROFILASSI
ANTIMALARICA

Raccomandazioni per i
viaggiatori diretti in aree endemiche

Nei confronti della
malaria è possibile attuare tanto una profilassi farmacologica che una
profilassi di tipo comportamentale: l’adozione di misure di protezione personale
che da sole garantiscono un certo grado di protezione riducendo il rischio di
contrarre la malattia anche fino a 10 volte, comprendono anche l’impiego di
repellenti cutanei ed ambientali e di indumenti adatti.

 

Profilassi
comportamentale

 

A causa delle abitudini
notturne delle anofele, il rischio di trasmissione della malaria si manifesta
principalmente nel periodo intercorrente dal crepuscolo all’alba.

Pertanto, per difendersi
dalle punture di zanzare, si consiglia di:

  • Evitare, se possibile, di uscire tra il
    tramonto e l’alba;
  • Indossare abiti di colore chiaro (i colori
    scuri e quelli accesi attirano gli insetti), con maniche lunghe e
    pantaloni lunghi, che coprano la maggior parte del corpo;
  • Appliacer sulla cute esposta repellenti a base
    di N,N-dietil-m-toluamide (deet) o di dimetil-ftalato, ripetendo se
    necessario, ad esempio in caso di sudorazione intensa, l’applicazione ogni
    2-3 ore;
  • Alloggiare preferibilmente in edifici ben
    costruiti ed in buono stato di conservazione, in quartieri moderni e che
    offrano sufficienti garanzie dal punto di vista igienico;
  • Dormire preferibilmente in stanze dotate di
    condizionatore d’aria ovvero, in mancanza di questo, di zanzariere alle
    finestre, curando che queste siano tenute in buon ordine e chiuse;
  • Usare zanzariere sopra il letto, rimboccando i
    margini sotto il materasso, verificandone le condizioni, e che nessuna
    zanzara sia rimasta all’interno. È molto utile impregnare le zanzariere
    con insetticidi a base di permetrina;
  • Spruzzare insetticidi a base di piretro o di
    permetrina nelle stanze di soggiorno e nelle stanze da letto, oppure usare
    diffusori di insetticida (operanti a corrente elettrica od a batterie),
    che contengono tavolette impregnate di piretroidi (ricordarsi di
    sostituire le piastrine esaurite) o le serpentine antizanzare al piretro.

Prodotti repellenti per
gli insetti ed insetticidi a base di piretroidi possono essere spruzzati anche
direttamente sugli abiti.

Il prodotto repellente
deve essere applicato soltanto sulle parti scoperte: non deve essere inalato od
ingerito, o portato a contatto con gli occhi; non deve essere applicato su cute
irritata od escoriata;deve essere evitata l’applicazione di prodotti ad alta
concentrazione, in particolar modo per quanto rigu8arda i bambini; le superfici
cutanee trattate vanno lavate immediatamente dopo il ritorno in ambienti chiusi
od al manifestarsi di sintomi sospetti, per i quali è opportuno consultare
immediatamente un medico.

 

 AZIENDA UNITA’
SANITARIA LOCALE ROMA A

Servizio Vaccinazioni
Internazionali Medicina dei Viaggi

Tel. 06/77305289 –
77305243

 

Via Boncompagni, 101
00187 Roma E-mail: vaccin.rma@libero.it

Orario per il pubblico:
dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.30 – martedì e giovedì dalle
ore 14.30 alle ore 15.30 (su appuntamento). La vaccinazione viene effettuata
previo versamento dell’importo dovuto sul conto corrente postale n. 62636006
intestato all’Azienda U.S.L. RM A, Via Ariosto 3/9, 00185 Roma.

 

Vaccinazione contro
l’Epatite A

€ 29,44 (per dose)

Vaccinazione contro
l’Epatite B (ciclo vacc. 3 dosi)

€ 16,53 (per dose)

Vaccinazione contro
l’EpatiteA+B (ciclo vacc. 3 dosi)

€ 30,47 (per dose)

Vaccinazione contro la Febbre gialla

€ 15,49

Vaccinazione contro il
Tifo (orale o intramuscolare)

€ 13,94

Vaccinazione contro il
Tetano o Tetano-Difterite

€ 8,78 (per dose)

Vaccinazione contro la Meningite
meningococcica

€ 10,33

Vaccinazione contro la Poliomielite (Salk)

€ 10,33 (per dose)

Vaccinazione contro la
Rabbia

€ 28,41 (per dose)

Esonero o Duplicato di
certificato di vaccinazione

€ 10,33