Lettera alla Compagnia Aerea Binter Canarias

In riferimento alla comunicazione ricevuta dalla IATA  il 4 gennaio u.s. attraverso il BSP Link con la quale ci informa che a partire dal 1 dicembre 2010 (Vostra comunicazione del 21/12/2010)  viene da Voi applicata la variazione della commissione per gli Agenti di Viaggio BSP in Italia pari allo 0,50% a fronte del servizio di intermediazione siamo a precisare quanto segue:

 

         riteniamo assolutamente illegittima la procedura tenuto contro del fatto che il rapporto di mandato, quale è quello di vendita di biglietteria che sottoscrivono le Agenzie di Viaggi con le compagnie aeree tramite IATA, è un contratto consensuale a titolo oneroso ed in quanto tale non può essere modificato unilateralmente.

 

Precisando che le posizioni da noi enunciate sono state già confermate da contenziosi giudiziari italiani ed internazionali, sulla base delle interpretazioni di specifiche risoluzioni IATA (par. 9 risoluzione 824 IATA), richiediamo l’immediato annullamento alla circolare emanata in difetto del quale chiederemo l’uscita della compagnia dal circuito BSP.

 

Si fa presente, altresì, che in passato già altre compagnie aeree hanno adottato una unilaterale modifica della commissione e a seguito di diffide hanno provveduto a ripristinare la commissione vigente (Turkish Airlines, Aeroflot Russian Airlines).

 

Restiamo in attesa di un Vostro sollecito riscontro,

 

Cordiali saluti  

                                                                                                                      Il Presidente                                                                                                                                                  Cinzia Renzi