Intervento radiofonico Presidente Andrea Costanzo