Fiavet Lazio: ancora un successo per l’ultimo seminario dedicato alla disciplina antiriciclaggio

Ha visto la partecipazione di numerosi imprenditori l’incontro organizzato da Fiavet Lazio il 24 febbraio scorso a Roma nel Palazzo della Confcommercio, dedicato ai nuovi obblighi derivanti dalla disciplina antiriciclaggio e ai riflessi sulle attività delle agenzie di viaggi. Durante il seminario dal titolo “Disposizioni in materia di limitazione della circolazione del denaro contante e altri titoli al portatore”, curato dal Prof. Salvatore Tedesco, Professore di Internal Auditing e Revisione Aziendale presso l’Università Cattaneo – LIUC e Ufficiale Superiore della Guardia di Finanza, è stata illustrata la nuova normativa nazionale di riferimento, chiarendo e fornendo ulteriori precisazioni sui recenti correttivi e deroghe alla riforma fiscale. Particolare spazio è stato dedicato ai numerosi quesiti posti dalla platea con chiarimenti e spiegazioni su casi pratici e sulle operazioni tipiche svolte dagli agenti di viaggio, quali ad esempio la gestione delle liste di nozze.

Per il Presidente della Fiavet Lazio, Andrea Costanzo “il Governo, grazie al nostro decisivo intervento, portato in prima persona anche in dichiarazioni televisive, ha recepito la necessità di non applicare limitazioni del contante ai turisti non comunitari e ai cittadini residenti fuori dal territorio italiano; questo è stato un contributo determinante per venire incontro alle esigenze del turismo e non gravare ulteriormente sul made in Italy”.