"E-commerce", Obblighi Normativi

OBBLIGHI NORMATIVI  “e-commerce” – attività di vendita on line

 

 

Alcune Agenzie di Viaggi hanno inviato recentemente quesiti alla nostra Associazione in merito alla correttezza di contestazioni mosse dalla Polizia Provinciale in relazione ai contenuti obbligatori che devono essere inseriti nel sito delle agenzie di viaggi che effettuano vendite on line. A tale proposito si ritiene utile ricordare che:

 

a)   è obbligatorio esporre in maniera visibile e chiara nel sito il numero di licenza provinciale (o regionale se di vecchio tipo) rilasciata a favore dell’agenzia, che consente il legittimo esercizio dell’attività di agente di viaggio e la pronta riconoscibilità per il consumatore di trattare con un operatore non abusivo. Tale obbligo risulta espressamente sancito per la vendita di prodotti e-commerce dal comma IV dell’art. 34 della L.R. 6.08.2007 n. 13;

 

b)   è altresì obbligatorio che nel sito venga chiaramente evidenziata quale è la denominazione dell’agenzia di viaggi risultante dal provvedimento di autorizzazione e (se diversa) il nome o la ragione giuridica (se persona giuridica) del titolare della licenza e della agenzia di viaggi. Tale obbligo discende dal comma IV della citata disposizione;

 

c)   è altresì obbligatorio, ai sensi del comma II, lettera e) dell’art. 2 del Regolamento di attuazione della detta Legge (Regolamento Regionale 24.10.2008 n. 19, pubblicato sul B.U.R.L. 7.11.2008 n. 41 SO n. 130) esporre anche gli estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile professionale, che ai sensi dell’art. 33, comma I, della medesima L.R. 13/2007 (che recepisce la pari obbligazione contenuta nell’art. 99 del Codice del Consumo) deve essere sottoscritta e rinnovata con continuità dall’agenzia di viaggio per la sua operatività.

 

Ricordiamo, infine, che ai sensi dell’art. 6, comma III, lettera f) del medesimo Regolamento, le agenzie di viaggio che vogliono svolgere le attività di vendita e-commerce debbono inviare alla Provincia certificazione  o attestazione, rilasciata dalla Naming Autority Italiana, o da altro Ente competerne alla registrazione dei nomi di dominio, che attesti la titolarità del nome di dominio del sito internet dove l’agenzia di viaggi svolge attività di vendita on-line.”

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet Lazio

La Segreteria

 

Prot. 249/10 – News 112 – dal al sito: www.fiavet.lazio.it