D.L. 50/2017 – Scissione dei pagamenti dell'IVA c.d. split payment

Il DL 50/2017, ha apportato importanti novità in merito al meccanismo IVA definito “split payment”. Tale meccanismo prevede che in caso di emissione di fattura (in regime IVA ordinario) nei confronti di un ente della Pubblica Amministrazione, quest’ultimo verserà all’Agenzia Viaggi l’importo della fattura al netto dell’IVA, che non viene dunque incassata dall’Agenzia Viaggi e di conseguenza non rientrerà nell’eventuale debito IVA di fine periodo.
Le operazioni in regime speciale 74ter sono escluse da tale meccanismo.
La manovra correttiva pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 21/06/2017 ha esteso l’applicazione di questo meccanismo anche alle società controllate da Ministeri e dagli Enti Locali e alle società quotate nella Borsa Italiana all’indice FTSE MIB: tra queste anche Trenitalia, relativamente alla quale alleghiamo apposita comunicazione.
Le nuove previsioni di legge si applicano a partire dall’1.7.2017 e per i prossimi giorni si attendono le indicazioni operative attraverso un decreto del MEF: a breve invieremo newsletter fiscale con tutti i dettagli.
Cordiali saluti.
Fiavet Lazio
La Segreteria
Prot. 87/17 – News 48
ALL. 1 NEWS 48 – COMUNICAZIONE TRENITALIA