Concorso Direttore Tecnico Provincia di Viterbo

Concorso Direttore Tecnico Provincia di Viterbo

La Provincia di Viterbo, con determinazione n. 05/145 del 7 settembre ha approvato il bando pubblico per l’acquisizione dell’attestato di abilitazione all’esercizio della professione di Direttore tecnico di agenzia di viaggio, ai sensi della legge regionale n. 13/2007 e del relativo Regolamento n. 19/2008.

Al fine di rendere più celere l’istruttoria e la conseguente ammissibilità/ammissione dei candidati, nonché di semplificare i rapporti con i soggetti proponenti ed evitare errori ed omissioni nelle elaborazioni informatiche, la domanda dovrà essere compilata sul modello on line disponibile sul sito internet istituzionale della Provincia di Viterbo http://www.provincia.vt.it/albo/dettagli.asp?ID=2192 entro il termine perentorio del 30 novembre 2010.

Il modello inviato on line dovrà poi essere stampato e inoltrato con raccomandata A/R oppure mediante posta celere con avviso di ricevimento (a tal fine, farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante) entro le ore 12,00 del 10 dicembre 2010, al seguente indirizzo:


PROVINCIA DI VITERBO – Servizio Turismo

Via Saffi, 49

01100 VITERBO

 

La domanda potrà essere, altresì, consegnata a mano all’Ufficio “Posta in arrivo” della Provincia di Viterbo entro le ore 12,00 del 10 dicembre 2010, ma sempre dopo l’invio on line entro il 30 novembre 2010. In questo caso farà fede il timbro di “posta in arrivo” apposto dall’Ufficio predetto anche sull’eventuale ed ulteriore copia per ricevuta.

Ai fini dell’ammissione all’esame gli aspiranti devono essere in possesso, entro la data di scadenza utile per la presentazione della domanda, dei seguenti requisiti:
1. Maggiore età;
2. Cittadinanza italiana o di altro stato membro dell’Unione Europea. Sono equiparati i cittadini extracomunitari che hanno regolarizzato la loro posizione ai sensi della normativa vigente;
3. Diploma di scuola media superiore o titolo di studio equipollente.
4. Conoscenza della lingua inglese e di un’altra lingua straniera prescelta dal candidato;
5. Godimento dei diritti civili e politici.

Alla domanda deve essere allegata la ricevuta del versamento, quale contributo alle spese di organizzazione del concorso, pari a € 100,00, effettuato presso la Cassa di Risparmio di Viterbo, via Mazzini, 129,  01100 Viterbo sul c/c bancario n° IT 27 M 06065 14500 000018000008, intestato a “Provincia di Viterbo – Servizio Tesoreria”, indicando la seguente causale: “Tassa esame direttore tecnico”. Non sarà effettuato alcun rimborso della somma versata dal candidato che, per qualsiasi motivo, non partecipi al concorso o non sia ammesso alle prove d’esame.

Per maggiori informazioni, Vi preghiamo di contattare:
dr. Mario Imbastoni             tel. 0761 313706 – m.imbastoni@provincia.vt.it
dr.ssa Claudia Chiovelli        tel. 0761 313447 – c.chiovelli@provincia.vt.it


Cordiali saluti.

Fiavet Lazio

La Segreteria

 

Prot. 266/10 – News 121 – dal sito: www.fiavet.lazio.it

Roma, 26 ottobre 2010