COMUNICATO STAMPA AIR BERLIN – AGGIORNAMENTO

IATA BSP
In riferimento al vettore Air Berlin la IATA informa le Agenzie di Viaggi in BSP che sta seguendo attentamente l’evolversi della situazione della compagnia aerea e il suo stato di mantenimento in BSP.
Viene confermato che Air Berlin non può procedere alle richieste di rimborso per i biglietti venduti prima del 15 agosto, tuttavia, si è impegnata a pagare integralmente eventuali richieste di rimborso per i biglietti venduti dopo tale data, in linea con la sua partecipazione in BSP IATA fino ad oggi.
Air Berlin, a garanzia dei propri obblighi, ha fornito a IATA un deposito cauzionale supplementare superiore rispetto a quello fornito in precedenza ed ha anche creato un conto di deposito per tutti i biglietti venduti dopo il 15 agosto e per i voli in partenza a partire dal 1 ° novembre, o dopo il 1 ° novembre.
La IATA informa che ci saranno ulteriori informazioni dopo il 23 ottobre 2017, a seguito della conclusione del processo di negoziazione.
PROCEDURA FALLIMENTARE AIR BERLIN
Lunedì 25 settembre 2017, il consiglio di vigilanza di Air Berlin ha discusso lo stato attuale dei negoziati di offerta per la vendita della società, i vettori interessati sono Lufthansa AG e EasyJet, le contrattazioni continueranno fino al 12 ottobre 2017.
Il vettore dovrà comunque cessare le operazioni di volo a lungo raggio entro il 15 ottobre 2017, poiché le società di leasing dell’aereo stanno gradualmente ritirando i loro aerei (Airbus A330). La connessione tra Dusseldorf e Los Angeles è interrotta dal 25 settembre 2017. Ulteriori cancellazioni ci saranno dopo il 16 ottobre 2017. Oggi, 29 settembre 2017, Air Berlin interromperà i servizi tra Amburgo e Monaco e tra Colonia/ Bonn e Monaco. Ulteriori modifiche al piano di volo seguiranno nei prossimi giorni.
Alleghiamo Comunicato Stampa di Air Berlin.
Cordiali saluti.
Fiavet Lazio
La Segreteria
Prot. 129/17 – News 80
All. 1 News 80 – Comunicato stampa Air Berlin