Canone RAI

Canone RAI

 

Con riferimento al sollecito di pagamento dell’abbonamento speciale TV, inviato in questi giorni ai nostri Associati, Vi ricordiamo che come da  nostra comunicazione (news 34) del 22 febbraio scorso, la lettera inviata dalla Direzione Amministrazione Abbonamenti si riferisce esclusivamente al canone speciale dovuto da imprese, società ed enti nel caso in cui siano in possesso di uno o più apparecchi  muniti di sintonizzatore per la ricezione delle trasmissioni radiotelevisive.

 

Non è pertanto dovuto il pagamento del canone per il mero possesso di un personal computer collegato alla rete,  tablet o smartphone”, ed è invece soggetto al pagamento del canone l’utilizzo  di televisori (€ 201,91) o apparecchi radiofonici (€ 29,54),  indipendentemente  dall’uso al quale gli stessi vengono adibiti.

 

Concludendo, il canone speciale Rai è dovuto nel caso in cui ricorrano le condizioni citate; suggeriamo ai nostri Associati di verificare nelle proprie Aziende il possesso e l’uso di apparecchi televisivi e radiofonici per i quali è previsto il pagamento del canone e provvedere alla formulazione di una risposta alla Direzione Amministrazione Abbonamenti, qualora invece l’Azienda non sia  in possesso delle apparecchiature sopra indicate.

 

 

 

Cordiali saluti.

 

Fiavet lazio

La Segreteria

 

Prot.  205 – news 97/12 – vai al sito: www.fiavet.lazio.it