Buoni Vacanze Italia-Decreto del Ministero del Turismo 9 luglio 2010 (G.U. 2 agosto 2010, 178)

Il Decreto del Ministero del Turismo del 9 luglio 2010 ha ridefinito le modalità d’impiego delle risorse di cui all’art. 10 della legge 29 marzo 2001, n. 135, come previsto dall’art. 2, comma 193, lettera b) della legge 24 dicembre 2007, n. 244, per l’erogazione dei Buoni Vacanze Italia:

·         I Buoni saranno nuovamente utilizzabili a partire dal 23 agosto fino al 3 luglio 2011 (con l’eccezione del periodo 20 dicembre – 6 gennaio);

·         La possibilità di prenotare i Buoni è stata estesa ai cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia e agli extracomunitari con regolare permesso di soggiorno e di residenza;

·         Il calcolo della valutazione economica è stimato secondo le fasce di reddito ISEE in corso di validità nell’anno corrente e non più al reddito lordo; per tal via, risulteranno favorite le famiglie numerose;

·         Il Buono non potrà essere utilizzato per vacanza all’interno del proprio Comune di residenza né al di fuori dello Stato italiano. E’,  pertanto possibile acquistare la vacanza presso le agenzie del proprio Comune, ma non per prodotti vacanza con destinazioni estere (comprese crociere con scali esteri) e fuori del periodo di validità (3 luglio 2011).

·         Il valore massimo dei Buoni e il corrispondente contributo concesso dallo Stato subiscono un leggero incremento.

Per le informazioni relative al funzionamento del sistema dei Buoni Vacanze si può consultare la guida on-line sul sito www.buonivacanze.it .

 

 

 

 

Nel comunicarVi la nostra disponibilità per ulteriori chiarimenti in merito, Vi inviamo i nostri cordiali saluti.

 

 

La Segreteria

Fiavet Lazio

 

Prot. 200/10 – News 92