Allargamento della Unione europea – adesione della Repubblica di Croazia

Allargamento della Unione europea – adesione della Repubblica di Croazia

 

Informiamo i nostri Associati che dal 1 luglio 2013 la Repubblica di Croazia entrerà a far parte dell’Unione europea.

 

Pertanto, con specifico riferimento all’attività di organizzazione di pacchetti e servizi turistici, rientrante nell’ambito di applicazione del regime speciale IVA di cui all’art. 74-ter, comma 6, del DPR n. 633/72, il territorio dell’Unione europea deve quindi, a far data dal prossimo 1 luglio, intendersi esteso anche alla Repubblica di Croazia.

 

In particolare, i corrispettivi ed i relativi costi per viaggi e soggiorni nella Repubblica di Croazia, la cui data di partenza o inizio del soggiorno sia dal 1 luglio in poi, dovranno essere annotati negli appositi registri IVA, tenuti ai sensi dell’art. 74-Ter del DPR n. 633/72, nella colonna dei viaggi eseguiti interamente nella U.E. se concernenti prestazioni totalmente svolte in Croazia e quindi imponibili; mentre per i viaggi misti, i relativi corrispettivi andranno indicati nella colonna dei viaggi misti ed i costi separati nelle due colonne dei viaggi misti parte U.E. e parte fuori U.E.

 

 

 

 

                                                                                         Pierluigi Fiorentino

                                                                  (Responsabile servizi fiscali)

 

 

Cordiali saluti.

Fiavet Lazio
La Segreteria

Prot.134/13 – News 60 – dal sito: www.fiavet.lazio.it