Accordi di detassazione per l’anno 2012

Accordi  di  detassazione per l’anno 2012

 

L’articolo 26 del decreto legge n. 98 del 2011 ha esteso al 2012 le norme relative alla detassazione e decontribuzione delle somme legate alla produttività derivanti da accordi collettivi prevedendo che il Governo avrebbe provveduto, entro il 31 dicembre 2011, alla determinazione del sostegno fiscale e contributivo in parola.

 

Con riferimento alla detassazione, tale determinazione dovrà indicare due elementi: la soglia di reddito entro la quale applicare l’agevolazione (40.000 euro nel 2011) e la somma complessiva ammessa a detassazione (6.000 euro nel 2011).

L’articolo 33 della legge n. 183 del 2011 (legge di stabilità) nell’attuare la previsione contenuta nell’articolo 26 del decreto legge n. 98 del 2011, ha individuato in un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri lo strumento attraverso il quale sarà stabilito l’importo massimo assoggettabile all’imposta sostitutiva, nonché il limite massimo di reddito annuo, senza peraltro indicare il termine entro il quale il provvedimento deve essere adottato.

 

Nelle more dell’adozione del decreto non è possibile fissare l’ammontare della detassazione e di conseguenza non è possibile applicare l’aliquota sostitutiva prevista dalla legge (10%).

 

In tema di detassazione, si ricorda infine che anche per il 2012 l’applicazione dell’aliquota ridotta può essere riferita unicamente agli emolumenti erogati successivamente la stipula dell’accordo territoriale o aziendale.

Cordiali saluti.

La Segreteria

Fiavet Lazio

 

 

Prot. 98/12   News 48  – Dal sito: www.fiavet.lazio.it